testosterone_re_ormoni

Il testosterone viene prodotto nei testicoli attraverso un complesso sistema di stimolazioni ormonali che partono dal sistema nervoso centrale. In realtà, rispetto alla quantità totale di testosterone prodotto, solo una piccola percentuale (1-3%) è in forma libera, ovvero non legata a proteine e quindi biodisponibile e attiva per l’ingresso nei tessuti.

Questo aspetto è molto importante da considerare quando si vuole determinare il livello di testosterone attivo nel sangue, perché il vero indicatore, ai fini della diagnosi del deficit di testosterone, è proprio la frazione libera, mentre quella totale fornisce delle indicazioni solo parziali.

L’esame del testosterone libero è molto complesso, tuttavia è particolarmente indicativo soprattutto per i pazienti obesi o in età avanzata, in cui altri fattori (come il livello delle proteine SHBG) tendono ad innalzare il livello di testosterone totale, mascherando un possibile deficit di testosterone libero.

Scopri di più sulla terapia sostitutiva con testosterone