Emmanuele A. Jannini, medico specialista in endocrinologia e andrologia, è stato il primo in Italia a insegnare ufficialmente la Medicina della Sessualità nell’Università italiana prima all’Aquila e ora da alcuni anni, in qualità di Professore di Prima Fascia, presso il Dipartimento di Medicina dei Sistemi dell’Università di Roma Tor Vergata.

Si è occupato di biologia molecolare, lavorando, in Italia e negli USA, sul recettore nucleare dell’ormone tiroideo. Ha definito la “Pseudo-pseudo pubertà precoce” occupandosi in ambito clinico e di ricerca di endocrinologia e medicina della sessualità. Ha studiato le parafilie, il transessualismo e l’omofobia. Ha scoperto le cause non psicologiche – prostatiche e ormonali, come l’ipertiroidismo – dell’eiaculazione precoce, il più frequente disturbo sessuale maschile.

Ha ridefinito la classificazione della disfunzione erettile e di climaterio introducendo il concetto di impotenza subclinica e di “couplepause”, rispettivamente. Si è dedicato all’ormone maschile per eccellenza, il testosterone, dimostrandone le correlazioni con l’attività sessuale. Per tutto questo è tra i più citati nel campo della Sessuologia Medica dalla letteratura scientifica internazionale, entrando così nel prestigioso elenco dei Top Italian Scientists.

Ha ricoperto cariche di rilievo nelle principali società scientifiche in ambito endocrinologico, andrologico e di medicina della sessualità, italiane e internazionali. Nell’ambito dell’Accademia Italiana della Salute della Coppia – organo di riferimento culturale e scientifico a disposizione delle Istituzioni per garantire la massima scientificità sul tema della salute sessuale e riproduttiva – è stato eletto Presidente.

E’ autore di diversi volumi scientifici, tra cui il primo “Trattato di Psicosessuologia, Medicina della Sessualità, Salute della Coppia”. È l’Editor-in-Chief della serie internazionale di libri pubblicata da Springer-Nature: Trends in Andrology and Sexual Medicine. Inoltre ha pubblicato due opere divulgative, che l’hanno fatto conoscere al grande pubblico: La scienza dell’amore con Giovanni Carrada, (Baldini & Castoldi, 1999) e Il sesso guarito (Sperling & Kupfer 1997), antesignano dell’ormai popolarissima “Medicina Narrativa”.