Tag "calo del desiderio"

I disturbi del desiderio

Il desiderio sessuale può essere definito come il risultato di una complessa interazione, mediata da vie cerebrali, ormoni, fenomeni cognitivi (fantasie, immagini, pensieri) ed affettività (emozioni o stati d’animo). Nel maschio, se tali meccanismi non funzionano o funzionano poco si parla di “Disturbo da desiderio sessuale ipoattivo maschile (DDSIm)”. La sua

La riduzione del testosterone

Il Prof. Carlo Foresta, andrologo e Professore di Endocrinologia, spiega le patologie legate all’insorgere della riduzione del testosterone e che sono all’origine di un calo del desiderio sessuale. Per contrastare tale disfunzione, oggi prevale un approccio terapeutico che tiene in considerazione i fattori maschili che inducono la carenza di testosterone.

chiudi

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.